CANADA - Monitoraggio di condizioni in via di cambiamento


- rilevamento di condotti sommersi per verificare spostamenti e danni al rivestimento …

Nel Canada settentrionale un condotto era stato posato attraverso un fiume dal flusso rapido, largo 1600 mi e con la profondità massima di 15m.

C'erano stati indizi di un forte dilavamento del fondo del fiume e i proprietari erano preoccupati temendo uno spostamento del condotto e possibili danni al suo rivestimento.


Il rilevamento con il
fu eseguito in febbraio, quando il fiume era coperto di ghiaccio e la temperatura era scesa a - 40ºC. Vennero fatte letture a 100m di intervallo e vennero conficcati nel ghiaccio dei paletti nelle posizioni esatte sulla verticale del condotto. Questi furono poi legati ai picchetti di rilevamento già esistenti sulle sponde del fiume, e così fu possibile determinare l'ampiezza della 'piegatura' verso valle. Furono anche registrati i dati della profondità che risultarono precisi di oltre il 5 % a 10m. Risultò che il rivestimento del condotto non aveva subito danni.


In totale fu eseguito un rilevamento su 6.500 m di condotto sommerso, in condizioni estreme e in meno di 7 giorni.